I PROGETTI P.R.I.S.M.A. DEL 2014

S.E.N.S.O A 180°: associazione capofila NON ANDREMO MAI IN TV in collaborazione con Rete di associazioni e Partenariato: I Diavoli Rossi, I Galapagos, Gli Special Boys, FONDAZIONE "SCUOLA DI PACE "di Monte Sole – Marzabotto,Associazione "Club Integriamoci" – Ferrara,Associazione "Eppur Si Muove" – Imola,Gruppo Sportivo "Fugees" – Rimini, Comune Di Casalecchio Di Reno.
Obiettivo: promuovere azioni rivolte alla recovery attraverso lo sport, le opportunita' occupazionali, di scambio, di socializzazione ed il confronto con gli studenti.
Attività realizzate:

 

I LINGUAGGI DELLA CURA: arte in salute: associazione capofila Umanamente in collaborazione con l'associazione Gli amici di Luca e Passo Passo.
Obiettivo: proporre alle persone con disagio psichico percorsi favorenti il processo di recovery attraverso laboratori che utilizzano le arti nell'accezione curativa.
Attività realizzate:

  • Un arcobaleno di opportunità per I Linguaggi della Cura. Brochure
  • Tre film per riflettere sulla capacità di reagire a situazioni estreme. Locandina
  • Laboratorio di teatro: locandina
  • Teatropenday, 19 ottobre 2014: Manifesto

 

PER UNA MAGGIORE AUTONOMIA COGNITIVA ED UNA MIGLIORE CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: Associazione capofila Passo Passo in collaborazione con le Associazioni Amici dell'Opera dell'Immacolata, Eleve, AID.
Obiettivo: migliorare le abilità attentive, cognitive, comunicazionali e linguistiche e le capacita di apprendimento per minori e giovani adulti con difficoltà cognitive "borderline", con disabilita intellettiva moderata, con DSA.

 

HABITAT - luoghi e relazioni nella quotidianità e nel tempo libero: associazione Capofila in collaborazione con I Diavoli Rossi, Spazio Amicizia.
Obiettivo: stimolare le persone a rafforzare la propria autonomia, sicurezza, autostima e a migliorare le proprie abilità e competenze pratiche, economiche, relazionali.

 

PIATTAFORMA COMUNICAZIONE ALLARGATA: associazione capofila Cercare Oltre in collaborazione con una rete di associazioni e partenariato: L'Albero – Insieme si può; Umanamente; Spazio e Amicizia, Il Faro; Psicoradio; Istituzione Minguzzi.
Obiettivo: attivare il sito Sogni e Bisogni per una comunicazione rivolta ai cittadini.

 

FAMILIARI INFORMATI E SOSTENUTI: associazione capofila Cercare Oltre in collaborazione Umanamente, Aitsam, Passo Passo, GRD Onlus.
Obiettivo: offrire ai familiari di persone con disturbi psichici e/o con disabilità l'opportunità di un percorso di informazione e di crescita personale, o di un reale supporto psicologico e/o pedagogico relazionale per meglio capire la natura e le dinamiche comportamentali dei loro congiunti.
Attività realizzate:

  • Gioco d'azzardo problematico (GAP) in famiglia, 29 settembre 2014. Locandina GAP
  • CONVEGNO GIOCO D’AZZARDO: ognuno può fare qualcosa, 8 novembre 2014. Convegno
  • Gruppo di Sostegno Psicologico per familiari di persone che soffrono di problemi psichici. Locandina gruppo di sostegno psicologico
  • Esordi in famiglia - Incontri di formazione e informazione per familiari di persone alle prese con l'esordio di una malattia psichiatrica. Locandina esordi in famiglia
  • Gruppi di Sostegno e Crescita Personale per genitori di bambini/ragazzi con disabilitá.
    Locandina gruppi di sostegno
  • VOICE DIALOGUE E COMUNICAZIONE PROFONDA, 17 e 18 ottobre 2014. Locandina

 

L'ANCORA DELLA RECOVEY: associazione capofila AITSAM in collaborazione con A.S.C. InSieme.
Obiettivo: rendere fattibili ed efficaci gli interventi mirati al miglioramento dell'autonomia della persona, in particolare attraverso l'offerta di maggiori opportunità d' integrazione sociale nell'ambito lavorativo.

 

LA GUARIGIONE È UN PERCORSO: associazione capofila AITSAM in collaborazione con La cooperativa sociale Il Martin Pescatore O.N.L.U.S.
Obiettivo: costituzione di un gruppo di Auto Mutuo Aiuto per uditori di voci con lo staff di Ron Coleman

 

ALCUNE PROBLEMATICHE AUTISMO DISABILITÀ INTELLETTIVE: associazione capofila Aliante.
Obiettivo: formazione ed informazione su tematiche riguardanti adolescenti con disabilità intellettive e /o autismo per dare migliori competenze.