Cercareoltre Sinergie per la Salute Mentale

Aias  

Cercareoltre Sinergie per la Salute Mentale (Scheda provvisoria)

Telefono principale  0516753917
Fax
Email  mf.delatour@gmail.com
Sito Web 
http://www.cercareoltre.it/

Referenti:   Marie Françoise Delatour

Fondata   nel  2012  a Bologna

 

Statuto

     

Forma Giuridica

  L ‘Associazione Cercare oltre è iscritta al registro provinciale delle APS   

Ambito Territoriale

  Provinciale, comunale   

A chi è rivolta

  Adulti con disagio psichico e loro familiari.  
       

Descrizione provvisoria

  L’Associazione di promozione sociale “CERCARE OLTRE”,  riunisce un gruppo di familiari, pazienti, medici ed operatori della salute mentale, assieme a terapeuti olistici e cittadini, con l’obiettivo di allargare le proprie conoscenze in materia di terapie integrative, in un percorso verso il miglioramento e verso la guarigione.
L’approccio è quello di considerare chi soffre di disturbi psichici come un’unità indissolubile corpo – mente - spirito, di cercare e sperimentare le vie terapeutiche che associano psichiatria convenzionale e approcci terapeutici olistici convenzionali e non convenzionali, riconoscendo la piena assunzione di responsabilità dei pazienti e delle loro famiglie nella scelte del percorso di cura.
 
       

Scopi

  L’associazione ha lo scopo di svolgere attività nel pieno rispetto della libertà e dignità dei soci e a supporto dei loro familiari.
Essa opera nell’area della Salute Mentale e l’obiettivo principale è quello di consentire ai soci di confrontarsi e di acquisire una maggiore conoscenza e consapevolezza relativa alle nuove frontiere della scienza e degli approcci al riequilibrio e allo sviluppo psichico - somatico - energetico - spirituale applicati alla salute mentale.  
 
       

Attività

 

Le attività che l’associazione promuove sono:

  • gruppi di riflessione, di analisi, di lettura e di scambio di informazioni (anche sul web);
  • convegni, seminari, e cicli di formazione
  • indagini e ricerche sugli aspetti meno noti del disagio psichico, nonché sulle esperienze di cura autonomamente svolte da pazienti o da familiari;
  • predisposizione e diffusione di materiali informativi;
  • progetti nazionali ed europei di scambio di informazioni, di formazione, di ricerca e sviluppo nell’area dei nuovi approcci alla salute e delle nuove terapie utili per la salute mentale;
  • partecipazione agli organi di consultazione previsti dalla Pubblica Amministrazione ed altre attività di rappresentanza degli interessi dei soci.