P.R.I.S.M.A.: Cos'è e i nuovi progetti 2019

a cura di Gabriella Gallo Referente Aziendale Programma Prisma DSM-DP Azienda USL di Bologna

Nell’ambito delle attività di partecipazione e sussidiarietà, tra il Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche (DSM-DP) dell’Azienda USL di Bologna e le Associazioni di familiari e utenti della salute mentale, è iniziato già da tempo un percorso di confronto e collaborazione con lo scopo di favorire la partecipazione dei cittadini alla promozione e valorizzazione della salute mentale, della tutela dei diritti, delle iniziative delle Associazioni dei familiari e degli utenti.

[Leggi tutto]

sommario febbraio 2019

Questa newsletter si segnala per essere particolarmente eterogenea nei contenuti. Iniziamo prendendoci una piccola soddisfazione pubblicando la rassegna stampa, abbastanza corposa, di quanto è uscito sulle testate radiotelevisive, cartacee e web, sulle quelle locali e nazionali, riguardo l’esposizione di 5 opere a Paraart, mostra internazionale di Arte e Disabilità di Tokyo. Con questo piccolo successo inauguriamo un dialogo con l’informazione che speriamo lungo, continuativo e proficuo.

Non possono mancare gli interventi dai convegni, e ne approfittiamo per recuperarne due che risalgono al 2018 ma che per argomento e contenuto rimangono attuali. Lo stato della salute mentale a Bologna nella sintesi che il dottor Angelo Fioritti fece nell’introduzione al seminario di due giorni in aprile allo Spazio Battirame e il completamento dei servizi terrioriali a cura di Marie Françoise Delatour, tenutosi in occasione del convegno dell’ultima Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria.

Una sunto dei progetti PRISMA con un aggiornamento sulle azioni del 2019 e un interessante testimonianza di un’operatrice riguardo l’importante rapporto che si crea fra servizi e associazioni.

Attraverso due interviste, a Bruna Zani e Marialba Corona, entriamo invece nell’ambito dei convegni futuri su due temi riguardanti soprattutto l’adolescenza. Gli hikikomori, i ritirati in camera, questo fenomeno esploso in Giappone che sta trovando purtroppo riscontri anche presso il territorio della Regione Emilia-Romagna, e la situazione dei pazienti affetti da autismo e asperger in età post-puberale e adulta, con un occhio, anch’esso inedito, a come si dovrebbero comportare le famiglie.

Concludiamo la newsletter con un’intervista al dottor Michele Filippi e delle sue serate di approfondimento sulla psichiatria, dove famiglie, utenti e cittadini condividono una discussione collettiva e paritaria, e un focus sull’Associazione Italiana Dislessia attraverso un’intervista al suo presidente nazionale Sergio Messina.

Augurandovi buona lettura vi ricordiamo di seguire la nostra pagina Facebook e di condividere sempre la Salute Mentale.

3 giornate sul Welfare: Bologna si prende cura

Il comune di Bologna e l'Azienda Sanitaria Locale di Bologna organizzano dal 28 febbraio al 2 marzo 2019 tre giornate di incontri sul tema del Welfare.

Per luoghi e orari dei singoli eventi si veda il seguente link: Volantino