GRD Genitori Ragazzi Down Bologna

GRD logo  

GRD Genitori Ragazzi Down Bologna

Telefono principale 392 4730132
Fax
Email       antonella.misuraca@gmail.com    
Sito Web
www.genitori-ragazzi-down.it

Referenti: Presidente Bologna: Antonella Misuraca

Fondata nel 2005  a Trebbo di Reno – Castel Maggiore (BO)

 

Statuto

  http://www.genitori-ragazzi-down.it/statuto.pdf   

Forma Giuridica

  GRD  è una APS    

Ambito Territoriale

  Provinciale  

A chi è rivolta

  Minori e adolescenti con sindrome di down  e loro familiari.  
       

Descrizione

  L’associazione sostiene tutte le iniziative atte a promuovere l'integrazione sociale delle persone con la sindrome di Down e/o altre situazioni di handicap o svantaggio sociale negli ambienti di vita, nell’integrazione scolastica e accompagna la famiglia nel processo di accettazione della situazione di difficoltà del figlio, affiancandola nei diversi momenti educativi, terapeutici e riabilitativi, per coordinare e valorizzare le esperienze ed identità di ciascuno.  
       

Scopi

  L’associazione GRD  presente nella provincia di Bologna, fa parte del coordinamento nazionale COORDOWN , è presente nei CCM di Bologna , San Lazzaro e Pianura est, membro Copid del distretto di Bologna e membro Crc, offre servizi secondo le diversità delle problematiche di sviluppo delle persone con tale anomalia genetica. Le differenti risposte ambientali hanno portato a scegliere come principi ed obiettivi da perseguire: la capacità della persona con la Sindrome di Down ad essere protagonista consapevole del proprio progetto di vita; la personalizzazione degli interventi a sostegno della crescita delle sue potenzialità e l’integrazione (intesa come inclusione) al proprio contesto di appartenenza.  
       

Attività

 
  • Le attività del GRD:
    • Organizza percorsi di autonomia abitativa
    • Uscite ludiche il fine settimana
    • Organizza e partecipa ad iniziative di teatro, danza creativa, danza sportiva, hip hop, coro, nuoto sincronizzato, pattinaggio, incontri di arte movimento, counseling familiare
    • Si avvale di consulenze esterne con specialisti
  • Ha partecipato alla stesura del nuovo accordo di programma della scuola